PROGETTO “ORATORIO ESTESO”

 

Ciao a tutti,

vi giro un’iniziativa organizzata dall’oratorio di San Paolo per i giovani della parrocchia e non, mi sembra possa essere molto interessante per i ragazzi.

Il progetto rientra dell’ambito di un’iniziativa chiamata “oratorio esteso”, e riguarda in particolare i ragazzi di seconda e terza media, con l’intento di proporre loro un percorso educativo stimolante.

Il progetto di un “oratorio esteso” è stato ideato da un gruppo di genitori della parrocchia di San Paolo e proposto anche ad altre parrocchie cittadine (San Paolo, Cuore Immacolato, Laghetto, Polegge, San Marco e Carmini) per la fase di messa a punto e realizzativa.

Nel concreto:

“La parrocchia ha messo a disposizione dei fondi, grazie ai quali sono stai acquisiti una serie di kit didattici (schede computer, sensori, attuatori, ecc.) per la realizzazione su piattaforme open di prototipi informatici in area di automazione per risparmio energia, risparmio di acqua nell’irrigazione, ecc.

Oltre a permettere ai ragazzi (da 12 anni in su) di toccare con mano una tecnologia diversa dal telefonino, l’obiettivo è di farlo in gruppo, abituando ciascuno all’ascolto e al rispetto delle soluzioni che altri propongono, alle necessarie valutazioni, all’accettazione di una scelta ritenuta migliore, lavorandoci poi anche se non è la propria.

La positiva esperienza di alcuni insegnanti alle scuole inferiori e superiori fa ben sperare per questa iniziativa, anche divertente e stimolante per i partecipanti, con in più la particolarità di mettere insieme ragazzi appartenenti ad una fascia di età mista, a cavallo dei 14 anni.”

Il progetto deve ancora partire e mi è stato detto che si stilerà il calendario degli incontri insieme agli eventuali partecipanti.

Sono stati messi a disposizione di noi Scout 7-8 posti, quindi se pensate possa interessarvi fatemi sapere così giro il nominativo agli organizzatori. Il percorso sarà finanziato dalla parrocchia.

Le informazioni per ora sono un po’ vaghe ma questo è quello che so, se siete interessati fatemi sapere.

Sara